Final Cut Pro X Mac

10.4.8

Final Cut Pro X è il miglior editor di video per Mac. È uno strumento utile per video editing con cui otterrai risultati di alta qualità

8/10 (111 Voti)

È difficile dire quale sia il miglior editor di video perché, dato che sono solitamente strumenti abbastanza complessi a livello professionale, ogni utenti si specializza in uno di essi e le sue prestazioni sono direttamente relazionate con il dominio che egli abbia su uno specifico. Ma, al momento di scegliere i tre o quattro editor di video migliori per computer, siamo sicuri che un nome sarà su tutti gli elenchi: Final Cut Pro X. Sviluppato da Apple e solamente disponibile per Mac, è uno dei programmi di video editing più potenti e versatili sul mercato.

Un punto di riferimento per gli editori professionali di video

I suoi utenti apprezzano di questo software la velocità che offre al momento di modificare e montare video, la sua ampia varietà di strumenti, la qualità del risultato finale e il fatto che sia compatibile con plug-in di terzi. Tutte queste qualità sono state potenziate con il completo e nuovo design a cui è stato sottoposto, che ha ottimizzato l'organizzazione di contenuti all'interno della sua interfaccia e ha migliorato le prestazioni globali del programma.

Tra i 5 migliori editor di video per computer.

La gamma di funzioni che offre è molto completa e variata:

  • Video editing con funzioni avanzate di organizzazione che facilitano un flusso di lavoro più rapido e adattato all'utente.
  • Organizzazione di contenuti basata su biblioteche con analisi automatica del contenuto. Permette l'editing di metadati e parole chiave per segnare intervalli e che, inoltre, si integrano in raccolte intelligenti di contenuti.
  • Maggiori prestazioni con architettura di 64 bit e miglior utilizzo della GPU del Mac. Inoltre, processa video in secondo piano senza interferire nel ritmo di lavoro.
  • Enorme varietà di effetti in 2D e 3D.
  • Strumento di editing di audio integrato.
  • Uscita di video in un solo passo che permette di modificarlo direttamente per social network come Vimeo, YouTube o Facebook oltre a preparare i file per DVD, Blu-ray e dispositivi mobili Android e iPhone.
  • Registrazione e manipolazione di colori più intuitive.
  • Supporto per plug-in di terzi.

Quale Final Cut è meglio?

Senza dubbio, la miglior versione di tutte è quella di Final Cut 10.3.4, includendo Pro 7 (sebbene quest'ultimo funziona in Yosemite). Abbiamo già menzionato prima il nuovo design a cui è stato sottoposto e che gli ha permesso di offrire risultati migliori grazie all'ottimizzazione dei flussi di lavoro e delle prestazioni del proprio programma.

Tu stesso lo potrai verificare scaricando la versione di prova che puoi usare per 30 giorni, con alcune limitazioni, però. Se vuoi goderti tutte le sue funzioni dovrai passare per cassa e pagare (oltre 300 €), ma ciò perché non esiste un'opzione Pro Free o qualcosa di simile.

Comunque, se decidi di scaricare il programma, se sei un principiante è meglio guardare un tutorial. Come già saprai, questo tipo di programmi (questo, Adobe Premiere e tutti gli altri) sono strumenti complessi, sebbene alcuni più di altri, che non possono essere dominati dall'oggi al domani.

Novità dell'ultima versione

  • Ora funziona con la nuova funzione Sidecar di macOS Catalina.
  • Permette di selezionare quale GPU si usa per accelerare l'elaborazione di grafici.
  • Maschera di colore migliorata e strumenti di isolamento della gamma per l'HDR.
Requisiti e informazioni aggiuntive:
  • Versione di prova di 30 giorni.
  • Sistema operativo richiesto: Mac OS X 10.13.6
  • Richiede un sistema operativo a 64 bit.
Biagio Palumbo
Biagio Palumbo
Apple Computer, Inc.
Questo mese
11/09/20
2.7 GB

Recensioni di utenti

  • Ciao nicola Succede che se non paghi per la versione completa il programma smette di funzionare. Saluti.

  • Scusate ma con il link download viene fuori la prova di 30 giorni. Quando questa finisce, cosa succede?

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso